logo

“Giropensando”: attività culturali in esterno

logo

 

Uno dei vissuti più drammatici e dirompenti della patologia psichiatrica è quello dell’indebolimento dei legami affettivi e socio relazionali del paziente verso il suo contesto d’origine, verso le sue “radici”. Anni di istituzionalizzazione aggravano questo distacco portando alla fenomenologia più devastante della cronicizzazione. Pertanto risulta di fondamentale importanza proporre delle attività che sollecitino il paziente verso il recupero di un legame con la cultura e con le espressioni più varie della collettività a cui appartiene e verso la quale il progetto terapeutico- riabilitativo auspicabilmente riconduce.

 

Obiettivi:

 Pertanto obiettivi da perseguire diventano:

  • Riaccompagnare il paziente lungo un percorso che permetta il ripristino di una “memoria storica” che affonda le proprie radici nella dimensione antropologica, sociologica e culturale del nostro utente;
  • Elaborare l’esperienza vissuta, con la consapevolezza che il contesto, nella sua valenza storica e relazionale, può divenire fonte di stimoli e di approfondimento terapeutico;
  • Mantenere e laddove possibile rinforzare, l’habitus cognitivo e socio-relazionale dei pazienti coinvolti;
  • Favorire l’integrazione nel contesto sociale;
  • Potenziare le capacità comunicative.
  • Mantenimento delle funzioni psichiche superiori attraverso gli stimoli socio- relazionali
  • Stimolare la cura della persona
  • Stimolare la cura delle attrezzature e degli spazi di cui si fruisce
  • Stimolare un comportamento adeguato al contesto
  • Stimolare e potenziare l’iniziativa personale

 

 

Metodologia:

 

Il gruppo ha le caratteristiche del gruppo “semiaperto”, vale a dire di quel tipo di gruppo dal quale ammissioni e uscite dei pazienti sono possibili se adeguatamente pianificate.

I pazienti coinvolti vengono scelti in considerazione di un sufficiente livello cognitivo di base, di una discreta capacità di relazione e della potenziale capacità di elaborazione dell’esperienza vissuta.

Il progetto si svilupperà sulla realizzazione di gite aventi come meta località e strutture di particolare interesse naturalistico, storico, sociale e culturale con un gruppo di discussione sull’Itinerario da seguire e condividere.

Durante la permanenza presso questi luoghi verranno scattate fotografie successivamente riviste in comunità, così da creare uno spazio di riflessione e di elaborazione dell’esperienza vissuta.

Meta delle visite saranno città e luoghi a forte connotazione storica e culturale (siti archeologici, musei, ecc), di interesse naturalistico (parchi, riserve, ecc), di interesse antropologico e produttivo (aziende agricole, artigianali, agriturismi, ecc), eventi estemporanei (mostre, fiere, sagre, ecc).

 

Comments are closed.

logo
logo
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes