logo

INTERVENTO PSICOLOGICO E PSICOTERAPIA

intervento

All’interno di una Comunità Terapeutica, una corretta indagine psicodiagnostica riveste un’importanza fondamentale nella fase d’avvio di qualsiasi trattamento riabilitativo: la diagnosi differenziale delle modalità di funzionamento psichico è l’obiettivo principale dell’esame psicologico e clinico.

È dunque basilare, all’interno di un contesto riabilitativo, l’esplorazione del disagio psichico ai fini diagnostici e quindi terapeutici. In tale prospettiva, l’utilizzo di test clinici (Rorschach, T.A.T., WAIS-R, M.P.C. di Raven, Bender-Gestalt Test e reattivi carta-matita), occupano un proprio spazio nell’articolazione logica tra valutazione diagnostica e progetto terapeutico. Si è, perciò, provveduto all’elaborazione di una batteria di indagine testologica, che potesse esprimere non tanto la possibilità di risposte standardizzate, quanto piuttosto un indirizzo comune e condiviso, in grado di restituire all’utente una sua integrità psico-somatica e consentire un’adeguata accoglienza ed attenzione da parte di tutte le figure professionali che operano all’interno della nostra struttura. I test vengono somministrati all’atto del ricovero, successivamente ai primi colloqui con gli psicologi della Comunità. Le evidenze rilevate diventano utilissime per una corretta impostazione del conseguente lavoro riabilitativo e psicoterapeutico.

Lo scopo del lavoro terapeutico che viene svolto in Comunità è quello di facilitare negli utenti la capacità di entrare in contatto con il proprio mondo interno e di acquisire maggiori competenze psicologiche nel confrontarsi con la realtà interiore dei desideri e  delle emozioni. Nell’ambito dei programmi di reinserimento sociale e familiare degli utenti, il trattamento all’interno della nostra Comunità si prefigge, dunque, l’obiettivo di un intervento terapeutico integrato, volto ad ottenere, in tempi definiti, cambiamenti stabili nella struttura di personalità del paziente e, quindi, un suo concreto miglioramento nella qualità di vita e nella relazione con sé stesso e con l’ambiente.

Per la psicoterapia, si è propensi a seguire l’approccio di gruppo, con sedute settimanali, ed incontri individuali con l’utente laddove risultano presenti particolari problematiche.

In seno alla nostra Comunità abbiamo dato molto spazio a tale attività, consapevoli che ogni progetto riabilitativo debba partire dalla dimensione individuale dell’utente per poi approdare all’incontro col sociale, con l’intento di porre sempre l’utente, con la sua individualità ed il suo “mondo interno”, al centro del processo riabilitativo.

logo
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes